?

Log in

No account? Create an account
 
 
13 June 2007 @ 12:13 am
Intervista: Card Captor Sakura (da 'CLAMP no Kiseki' 2)  
Intervista: Card Captor Sakura (da 'CLAMP no Kiseki' 2)

Questa intervista (seguito della precedente che era stata pubblicata su 'CLAMP no Kiseki' 1) è la traduzione della traduzione dal giapponese all'inglese fatta da usomitai e che potete vedere qui.

Nella parte precedente dell'intervista avete detto che decideste di mantenere 'Card Captor Sakura' una storia graziosa in cui nessuno muore. Avevate altre decisioni prefissate?

Ohkawa: Non volevo che Sakura fosse una Super studentessa delle elementari. Non può fare tutto; non è brava in matematica ma è brava negli esercizi di ginnastica. Tutto ciò che cuoce è piuttosto semplice, come gli okonomiyaki(1) e i pancakes, che potrebbero essere il massimo che una ragazzina di IV è in grado di fare.
Mokona: Un'altra cosa che decidemmo fu la sua marca di vestiti. Durante la serie introducemmo la marca per vestiti "Piffle Princess" che piace particolarmente a Sakura-chan. Ha ali e uova ed un disegno ricorrente.
Igarashi: Non dimenticare la sua scrittura.
Ohkawa: Lo stile di scrittura di Sakura è differente (comparato agli altri nostri lavori). Inventai quello stile alle medie ma lascerò che sia Mokona a spiegarlo. (ride)
Mokona: E' pieno di istruzioni come fare il dakuten(2) a forma circolare, la punta del kana per la "n" arrotondata, e il cerchio in "su" che sembra come se fosse stato abbozzato. Ma se segui tutte le regole sembra troppo stilizzato ed alcuni kana diventano illeggibili. (ride)
Ohkawa: Poi usa la tua immaginazione. (ride) C'era anche il taglio dei capelli di Sakura. Stavo attendendo l'occasione da un po' di provare a fare un personaggio i cui capelli fossero un po' più lunghi davanti.
Mokona: Il ciuffo di capelli in cima alla fronte di Sakura che si alza leggermente l'ho provato su di me. Penso che catturi l'attenzione.
Ohkawa: Senza dubbio si fa notare. (ride) In verità all'inizio anche Rika-chan aveva ciocche di capelli che si alzavano sulla testa. Ma se li avesse tenuti, non avreste potuto distinguerla da Sakura se le guardavate da dietro da una certa distanza. Così durante la lavorazione rimuovemmo quella parte dei capelli di Rika.
Nekoi: Vai pure a controllare all'inizio per vedere lei con i ciuffi di capelli alzati. (ride)

Così vi siete preoccupati anche della sagoma dei personaggi?

Ohkawa: Noi evitiamo di lasciare ad un altro personaggio un aspetto che ricordi quello del protagonista. Con Sakura e Tomoyo volevamo un alto contrasto tra le due perché sono insieme in molte scene notturne. Abbiamo dato a Sakura i capelli corti chiari e a Tomoyo quelli lunghi e scuri. Volevamo un amico per Sakura che sapesse della sua situazione e potesse darle sostegno.

Il padre di Tomoyo non si mostra durante la storia ma voi avete qualche informazione su di lui?

Ohkawa: Sì. Ma penso che sia meglio lasciarlo avvolto nel mistero. (ride)

C'erano delle scene che voi avete pianificato e non poteste inserire oppure l'opposto, c'erano scene che voi inseriste e che non erano state pianificate?

Ohkawa: Non riuscimmo a sviluppare l'amore a distanza di Naoko. In verità, verso la fine della storia Sakura-chan se ne va in giro e riceve consigli da un sacco di persone e volevo che imparasse da Naoko-chan che "gli amori a distanza non sono così dolorosi." Ma siccome non potemmo includere un episodio sul suo amore a distanza, non potei inserire quella scena. Per quanto riguarda le scene che non avevo pianificato, non ce n'è stata nessuna. In verità c'erano così tanti episodi che volvo includere che è sempre una sfida decidere quale inserire. (ride)
Nekoi: 'Card Captor Sakura' fu stampato in una rivista per bambini così non abbiamo potuto inserire così tanti contenuti quanti ne usiamo normalmente. Evitammo di stringere troppo materiale all'interno di un certo numero di page. Storie che erano state pianificate per durare solo un capitolo a volte furono prolungate aggiungendo una continuazione.

Non solo con Naoko ma in tutta la serie c'è una grande varietà di relazioni romantiche. Perché l'avete fatto?

Ohkawa: Con 'Card Captor Sakura' volevo creare una serie con una ragazza che vedeva le minoranze come normali. Per esempio, Shaoran e Eriol sono studenti stranieri trasferitisi lì ma per Sakura è come se fossero ragazzi che si sono trasferiti da una scuola locale. Nello stesso modo, Sakura crede in tutte le forme d'amore che vede. Verso la fine ho voluto avere molti personaggi dare consigli ad una Sakura preoccupata, mostrando che c'erano molti tipi e forme d'amore. Mi domandavo come la serie sarebbe stata accolta, siccome veniva pubblicata su Nakayoshi, ma fu accolta meglio di quanto mi aspettassi.

Ora l'ultima domanda. Anche Sakura, come Clow Reed, sarà capace di vivere per secoli?

Ohkawa: Siccome Sakura ora è una maga più abile di Clow, se questo è ciò che vuole, lei può estendere la lunghezza della vita sua e di Shaoran. Però, mentre io ho la mia versione di ciò che è accaduto a Sakura ed agli altri dopo, i nostri lettori probabilmente hanno la loro versione. Sarò ben felice di lasciare il seguito alla loro immaginazione.

Note

1. L'Okonomiyaki (trad: cucina ciò che vuoi) è un piatto giapponese a base di foglia di cavolo e impasto (acqua e farina) avvolto attorno a un qualsiasi tipo di cibo, solitamente carne e vegetali.
2. I dakuten sono i doppi apostrofi che si mettono vicino ad alcuni kana dell'alfabeto giapponese.
 
 
 
tati81 on September 4th, 2007 11:38 am (UTC)
Grazie per ave tradotto questa intervista, è stata molto interessante, le due frasi che mi hanno catturato sono:

Il padre di Tomoyo non si mostra durante la storia ma voi avete qualche informazione su di lui?
Ohkawa: Sì. Ma penso che sia meglio lasciarlo avvolto nel mistero. (ride)

Perfetto i dubbi aumentano....
Ora l'ultima domanda. Anche Sakura, come Clow Reed, sarà capace di vivere per secoli?
Ohkawa: Siccome Sakura ora è una maga più abile di Clow, se questo è ciò che vuole, lei può estendere la lunghezza della vita sua e di Shaoran.

Che avessero già pensato a Tsubasa? Chissà...
J.J. Blue: SxSjjblue1 on September 4th, 2007 12:43 pm (UTC)
Di niente! Mi fa piacere che ci sia chi apprezza le interviste! Specie perché ce ne sono altre in programma!
Le CLAMP lasciano un sacco di buchi nelle loro trame... loro si divertono a non spiegare le cose... a volte temo che non ce l'abbiano una spiegazione...
Non so dirti se avessero pensato di già a TRC, so però che hanno sempre voluto fare crossovers... e TRC è un grosso crossover...
panapp: Subarupanapp on February 1st, 2011 07:42 pm (UTC)
Bellissimo il discorso sulle minoranze, le CLAMP si confermano essere sempre profonde e significative anche nei loro momenti più leggeri.
J.J. Blue: SxSjjblue1 on February 1st, 2011 09:34 pm (UTC)
Sì, quando vogliono scelgono delle gran belle tematiche da affrontare.
panapp: Subarupanapp on February 1st, 2011 09:46 pm (UTC)
«Quando vogliono»! XD
J.J. Blue: SxSjjblue1 on February 1st, 2011 10:17 pm (UTC)
Diciamo che sono ancora delusa per come hanno gestito TRC. Le tematiche più interessanti che hanno sviluppato in tante altre opere in TRC sono state messe in secondo piano da una trama traballante e dal fatto che TRC fosse un'opera prevalentemente commerciale. La delusione è ancora molto fresca per cui il mio giudizio complessivo sulle CLAMP ne esce ridimenzionato e me ne dispiace perché hanno fatto lavori che ADORO e in TRC avevo sperato molto.
panapp: Subarupanapp on February 1st, 2011 10:47 pm (UTC)
Sono con te, anche secondo me Tsubasa RC è infinitamente deludente confrontata con le loro opere migliori, e su un piano comunque inferiore anche alle loro opere più leggere come Wish. Il problema è che TRC difetta delle tre basilari caratteristiche delle CLAMP: pianificazione generale iniziale, creazione di multipli livelli di lettura e cura grafica forte. Mi spiego: Card Captor Sakura sapevano che sarebbero stati due cicli da sei volumi, che doveva succedere questo e questo con questi ritmi eccetera, X sapevano che i volumi sarebbero stati 22 come i tarocchi fatti così e cosà, Tokyo Babylon sette volumi come 7 è il numero magico principale, eccetera; in TRC questo non succede e la serie segue il puro gradimento del pubblico, come nella peggior serie di Shonen Jump. :/ Secondo punto, i multipli livelli: beh, questo non bisogna manco spiegarlo, basti pensare alla concezione dell'amore come puro altruismo di Tomoyo in CCS, o ai problemi sociali in TB, o all'ecologismo in X eccetera; in TRC sotto l'action non c'è niente, o c'è poco e già visto. Terzo punto, la grafica: è vero che le CLAMP sono amate proprio per la loro grafica dettagliata, ma se togli tutti gli orpelli ed i brillantini, restano personaggi perfettamente caratterizzati graficamente con splendide idee (pensa a quanti personaggi sono ricalcati su Sakura o a quanti autori stanno sfruttando gli occhi come elemento della trama, un elemento a cui le CLAMP han sempre affidato un valore simbolico); ecco, in TRC gli orpelli superano la caratterizzazione, c'è più buccia che polpa. :/ Detto questo, come manga puramente action ha un suo valore ed è anzi molto ben fatto: il problema è che dalle CLAMP ci si aspetta sempre qualcosa di più... grazie al cielo almeno xxxHOLiC è davvero buono ed anche Kobato. non delude! ;)
J.J. Blue: SxSjjblue1 on February 17th, 2011 08:58 pm (UTC)
Purtroppo sì. La loro opera più ambiziosa è un po' una bolla di sapone che cerca di tirare interesse solo sfruttando le immagini dei personaggi più popolari delle CLAMP e colpi di scena assurdi (Shaoran: "sono figlio del mio clone e della versione alternativa della mia ragazza... e ho pure una versione alternativa di me completamente diversa da me che stà in un altro manga...").
Sarò onesta, non amo moltissimo le pianificazioni delle CLAMP, X per esempio, parte con un ritmo lentissimo per velocizzarsi all'improvviso a metà dell'opera, in TB, secondo me, sarebbe stato meglio dare più rilievo ai personaggi principali, però, mi sono sempre detta, sono opere d'esordio. Le loro altre serie, forse perché più brevi, scorrono meglio. Ma TRC sembra campato in aria e rovina pure il ritmo di HOLiC, che deve adattarsi a TRC per proseguire (e anche lì la trama generale dell'opera non è brillante anche se si mantiene su standard più alti di TRC).
Quanto ai personaggi, con la scusa che sono crossover, vengono buttati dentro e fuori dal manga senza un buono sviluppo. Insomma, sembra che i vampiri e i cacciatori abbiano tutta una storia dietro, ma non ci viene spiegato niente, lo stesso dicasi per AshuraOh che impazzisce senza ragione, per Lantis, che è in debito con Yuko non si sa perché (e anche per Sorata e Arashi, pure loro in debito e non si sà perché). Aggiungi che ci sono personaggi originali di cui non ci viene spiegato nulla e passi per i tipi di Shara/Shura che si sposano o i misteriosi coniglietti uguali a Ginsei ma quando si tratta dei cattivi principali è piuttosto fastidioso.
I drammi sociali sono molto limitati, diciamo che sono solo il destino di Tokyo e se sia sbagliato o meno cercare di salvare qualcuno sulla linea della morte (che poi essendo una cosa che si può fare solo con la magia non è proprio un dramma che uno può vivere).
I drammi personali si limitano solo ai protagonisti e sono tragedie che rovinano l'anima e che non sono proprio proprio comuni (qualcuno ha un innamorato e poi scopre che è un clone assassino? Quanti vengono bollati come gemelli porta sfortuna, chiusi in una fossa dove tirano i cadaveri, causano la morte di tutto il loro mondo, vedono l'uomo che li ha salvati e allevati diventare uno psicopatico assassino e sono pure maledetti così sono costretti ad uccidere un loro amico? E chi mai prova a cambiare il corso della storia passata per riportare/tenere in vita la sua ragazza?), una cosa completamene diversa dai tanti piccoli drammi che vedevamo nei loro altri lavori (okay, anche lì c'erano drammi non realizzabili tipo gente che si innamora di un persocom ma si era già più nella norma).
Non posso nemmeno complimentarmi con loro per la grafica... vero che migliora MOLTO i corso d'opera ma secondo me Kobato è disegnato meglio mentre xxxHOLiC, pur avendo uno standard simile, ha un'impostazione grafica più accattivante.

xxxHOLiC, a dispetto di alcune cose mi è piaciuto, anche se credo che potesse essere concluso meglio. Ora spero in Kobato...
panapp: Subarupanapp on February 18th, 2011 01:27 am (UTC)
Quoto praticamente tutto, a parte la cosa sull'organizzazione che sì, non è sempre perfetta, ma almeno ci dà la misura di quanto le CLAMP preferiscano che le loro opere assomiglino più ai gusti ed agli scopi delle autrici che non al pubblico pagante, che siano opere con una struttura ed un pensiero forte dietro e non solo panem et circenses (leggi: Tsubasa RC).
Quanto al livello grafico non c'è dubbio che Tsubasa RC sia la peggiore fra le opere recenti, xxxHOLiC ha un suo stile che piace o non piace (ma nelle illustrazioni a colori raggiunge davvero livelli straordinari) e Kobato. è una delizia per gli occhi come non se ne vedevano da Card Captor Sakura.
Quanto al finale di xxxHOLiC non voglio sapere niente perché non l'ho ancora letto, sono rimasto indietro di diversi volumi: ho già trovato un sacco di commenti negativi o comunque di gente insoddisfatta, e pare che persino due CLAMP (Tsubaki e Satsuki, se non sbaglio) se ne siano dette non del tutto convinte. Mah, leggerò e poi saprò dire.
J.J. Blue: SxSjjblue1 on February 20th, 2011 04:05 pm (UTC)
-_-
Non so nemmeno se TRC si può definire panem et circenses visto che molti lettori di TRC si sono definiti insoddisfatti. E' più 'croste di pane e spettacolo interrotto' visto come on ha mantenuto le promesse che ha fatto. Non ci sono contenuti e non ci sono né le spiegazioni né le conclusioni/inizi delle storie di molti personaggi.
Anche tutto il dramma di Shaoran 'ma è giusto o no cambiare la storia per salvare chi si ama?' non ha una risposta. Ci sono delle conseguenze, e questo si sapeva, è una cosa che farebbero tutti, e questo si sapeva, ma non c'è risposta e non dico che i personaggi dovevano fornirci la risposta esatta ma, nelle altre opere si interrogavano e poi ciascuno forniva la sua mentre qui lasciano proprio cadere l'argomento. E' giusto o no? Mah, facciamolo perché vogliamo farlo al resto pensiamo dopo... e non ci pensano più.
Shaoran non si autoesilia perché ha fatto una cosa sbagliata/giusta ma perché la sua esistenza è in pericolo e questo perché Shaoran è figlio di un paradosso di cui è solo parzialmente responsabile. Insomma, se non lo avessero spedito a Clow lui non avrebbe fatto nulla ma allora non sarebbe nemmeno esistito peré il suo clone che poi diventa suo padre non poteva esistere.
Qello che è fastidioso è che quando Fai prova a mantenere in vita suo fratello sembra quasi che sia sbagliato e lo stesso vale per Yuko mentre Sakura no, Sakura andava salvata.
Perché? Ah, i vantaggi dell'essere la protagonista...

Ora, se quelle di TRC sono le premesse che le CLAMP vogliono mantenere, voglio che mi tirino fuori che sul Rainbow Bridge Subaru ha ucciso il clone di Seishiro, che il Fuma malvagio è in realtà il fratello gemello di Fuma che ne ha preso il posto, che Kamui è figlio di Mokona (quello di Rayearth) e Tohru e che quando Fuma lo trafiggerà con la Shinken, lui sparirà in un mare di petali e al suo posto riapparirà la sua reincarnazione/versione alternativa femminile dal futuro, ossia Su di Clover e alla fine tutto il tempo verrà riavvolto e X ripartirà dall'arrivo di Kamui/Su a Tokyo, come se niente fosse successo.
Ah, ovviamente niente spiegazioni su come Sorata e Arashi siano scomparsi misteriosamente perché si sono trasferiti in TRC e lo stesso dicasi sull'Hinoto malvagia che, per la gioia di tutti, prenderà il posto dell'Hinoto buona. Inoltre Hokuto resusciterà misteriosamente e si scoprirà che il padre di Seishiro è Kyougo che aveva avuto un flirt con Setsuka. Inoltre Kakyou mangerà i pezzi di Kotori e ne assumerà la personalità.
Dopodiché bollerò X come il secondo Beautiful e la cosa finirà lì.

Beh, non ti rivelerò la trama, solo che sembra che Holic dovesse finire prima e che l'abbiano allungato, e questo non si sia rivelato una strategia vincente. Personalmente concordo.
panapp: Subarupanapp on February 20th, 2011 08:39 pm (UTC)
Oddio, speriamo che di queste ipotesi terribili per X non se ne verifichi manco una! ;_;
J.J. Blue: SxSjjblue1 on February 20th, 2011 08:56 pm (UTC)
Non so se si verificherà qualcosa per X. Le CLAMP promono da una vita di finirlo, ma ora, con la nuova legge che proibisce di mostrare minorenni coinvolti in situazioni violente e/o sessuali le CLAMP hanno la scusa perfetta per non finirlo mai più... a meno che non trasformino Fuma in una versione parallela di Mokona...
panapp: Subarupanapp on February 20th, 2011 09:44 pm (UTC)
Ecco, in quel caso preferirei non vederlo finito affatto.
J.J. Blue: SxSjjblue1 on February 20th, 2011 10:01 pm (UTC)
Credo che sia così per tutti. I lettori di X non vogliono che il manga cambi all'improvviso direzione... ma non so cosa ne pensano le CLAMP a riguardo...
panapp: Subarupanapp on February 20th, 2011 10:11 pm (UTC)
Su questo si sono già espresse, e nella migliore della maniere per fortuna: quando la Kadokawa propose loro di mitigare il finale poiché inadatto alla pubblicazione su Asuka (soprattutto in seguito alle lettere di protesta dei lettori), le CLAMP agirono come sappiamo, e cioè preferirono smettere di pubblicare X piuttosto che cambiare il finale. Anche in una qualche intervista, mi pare in una convention negli USA, hanno ribadito che non hanno intenzione di cambiare una virgola del progetto originale, e la cosa non può che farmi piacere. *_*
J.J. Blue: SxSjjblue1 on February 20th, 2011 10:32 pm (UTC)
Non so se la pensano ancora come prima. xxxHOLiC lo hanno allungato su richiesta della rivista. Inoltre sono passati parecchi anni. Loro stesse potrebbero non trovare il finale pensato a quei tempi adatto per X.
Anche se ho sempre pensato che le CLAMP ci abbiano raccontato parecchie scuse non necessariamente vere su X... e comunque avrebbero potuto essere meno 'grafiche' se questo causava problemi ai lettori. Per esempio lasciare che Kotori muoia smembrata... ma senza mostrarti 100 volte l'interno del suo corpo. Le CLAMP in X hanno dimostrato un certo amore per le scene splatter... anche la decapitazione di Saiki... sembra fatta solo per traumatizzare Kamui... Davvero, Fuma non dovrebbe seguire l'esempio di Seishiro, traumatizzare qualcuno non da mai buoni risultati...
panapp: Subarupanapp on February 21st, 2011 01:44 am (UTC)
Confido nelle CLAMP, confidiamo nelle CLAMP (aiuto). *_*
J.J. Blue: SxSjjblue1 on February 21st, 2011 04:25 pm (UTC)
Fidarsi delle CLAMP vuol dire come minimo dover perdere un occhio... veroc he potresti ricevere quello del tuo amato per compensare ma... -_-;;;;